#LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO

Il concorso rivolto alle Scuole Primarie e Secondarie di I e II Grado, che mette al centro gli studenti e i loro progetti per costruire la scuola del futuro.

#LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO

Il concorso rivolto alle Scuole Primarie e Secondarie di I e II Grado, che mette al centro gli studenti e i loro progetti per costruire la scuola del futuro.

Che cosa non funziona nella scuola di oggi? Ma soprattutto, come dovrebbe essere la scuola di domani? Lo abbiamo chiesto agli studenti italiani che, supportati dai loro insegnanti, ci hanno risposto con oltre 100 progetti concreti e realizzabili per la scuola che vorranno. Tre le direttrici sulle quali hanno lavorato: inclusione, sostenibilità, innovazione.

I progetti sono stati esaminati e valutati da un board di esperti.
In palio per il vincitore di ogni ordine scolastico:

Presentazione del progetto alla stampa e alle istituzioni scolastiche

Inserimento del progetto su una piattaforma di crowdfunding per consentirne la realizzazione

Tablet e/o PC

2 copie del Nuovo Devoto-Oli + 1 licenza per la versione digitale per ogni classe dell’Istituto

LE FASI

SIAMO A
METÀ
DELL’OPERA!

Per completare il concorso #LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE
VOGLIAMO mancano ancora due fasi cruciali:
la proclamazione dei vincitori e l’avvio del
crowdfunding per realizzare i progetti

FASE DI ASCOLTO
I Future Lab in 13 Scuole Secondarie di Secondo Grado

FASE DI SELEZIONE
La proclamazione dei vincitori e l’assegnazione delle menzioni speciali

CALL TO ACTION
Il lancio del concorso e la raccolta dei progetti

FASE ATTUATIVA
L’inserimento dei progetti su una piattaforma di crowdfunding per consentirne la realizzazione

LE FASI

SIAMO A
METÀ
DELL’OPERA!

Per completare il concorso
#LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE
VOGLIAMO mancano ancora due fasi cruciali:
la proclamazione dei vincitori e l’avvio del
crowdfunding per realizzare i progetti

FASE DI ASCOLTO
I Future Lab in 13 Scuole Secondarie di Secondo Grado

CALL TO ACTION
Il lancio del concorso e la raccolta dei progetti

FASE DI SELEZIONE
La proclamazione dei vincitori e l’assegnazione delle menzioni speciali

FASE ATTUATIVA
L’inserimento dei progetti su una piattaforma di crowdfunding per consentirne la realizzazione

Voluto da Mondadori Education e dal Nuovo Devoto-Oli, il
concorso #LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE
VOGLIAMO – giunto quest’anno alla terza edizione – si è
arricchito di nuove importanti collaborazioni: Intesa SanPaolo
e il TraiLab dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

VUOI SAPERNE
DI PIÙ SUL
CONCORSO?
GUARDA IL VIDEO

Voluto da Mondadori Education e dal Nuovo Devoto-Oli, il concorso #LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO – giunto quest’anno alla terza edizione – si è arricchito di nuove importanti collaborazioni: Intesa SanPaolo e il TraiLab dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

VUOI SAPERNE DI PIÙ SUL CONCORSO?
GUARDA IL VIDEO

#LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO

I RAGAZZI SI
RACCONTANO IN UN E-BOOK:

La scuola, tra presente e futuro: che cosa non funziona oggi? Come dovrebbe essere la scuola di
domani? E quali le azioni da mettere in pratica? Lo abbiamo chiesto a 190 studenti italiani,
realizzando tra novembre e dicembre 2020 15 laboratori virtuali gestiti dall’Università Cattolica del
Sacro Cuore in 13 Scuole Secondarie di II Grado. I ragazzi, tra distopia e utopia, ma anche lucidità
e concretezza, ci hanno risposto attraverso dei veri e propri racconti, che abbiamo deciso di
raccogliere in un libro digitale.

Scarica l’e-book

#LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO

I RAGAZZI SI
RACCONTANO IN UN E-BOOK:

La scuola, tra presente e futuro: che cosa non funziona oggi? Come dovrebbe essere la scuola di
domani? E quali le azioni da mettere in pratica? Lo abbiamo chiesto a 190 studenti italiani,
realizzando tra novembre e dicembre 2020 15 laboratori virtuali gestiti dall’Università Cattolica del
Sacro Cuore in 13 Scuole Secondarie di II Grado. I ragazzi, tra distopia e utopia, ma anche lucidità
e concretezza, ci hanno risposto attraverso dei veri e propri racconti, che abbiamo deciso di
raccogliere in un libro digitale.

Scarica l’e-book

INNOVAZIONE, SOSTENIBILITÀ, INCLUSIONE: LE TRE DIRETTRICI FONDAMENTALI PER UNO SVILUPPO ARMONIOSO

Scopri perché le abbiamo scelte e quanto sono importanti per il futuro della scuola

INNOVAZIONE

Perché l’abbiamo scelta? Perché dopo l’esperienza della DAD e la sperimentazione della DDI, crediamo in una scuola in cui le tecnologie multimediali e digitali possano dar forma a nuove competenze e nuovi modelli di apprendimento. Scopri alcuni numeri del fenomeno e lasciati ispirare dalle scuole più innovative del mondo.

L’INNOVAZIONE
NELLE SCUOLE
ITALIANE?
TRA DDI E
DIVARIO DIGITALE

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

L’INNOVAZIONE NELLE SCUOLE ITALIANE?
TRA DDI E DIVARIO DIGITALE

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

Fonti: Report Istat 2020 “Spazi in casa e disponibilità di computer per bambini e ragazzi”; Promethean “Report sul rapporto tra tecnologia e scuola in Italia 2020/2021”; Il Sole 24 ore; Istat 2020.

Fonti: Report Istat 2020 “Spazi in casa e disponibilità di computer per bambini e ragazzi”; Promethean “Report sul rapporto tra tecnologia e scuola in Italia 2020/2021”; Il Sole 24 ore; Istat 2020.

Vorresti una scuola con tecnologie all’avanguardia e playlist di attività al posto dei compiti?
SCOPRI LE SCUOLE PIÙ INNOVATIVE DEL MONDO!

SOSTENIBILITÀ

Perché l’abbiamo scelta? Perché crediamo che, oggi più che mai, essere cittadini consapevoli significhi rispettare la natura e tutelare l’ambiente. E la cura nei confronti del pianeta inizia proprio in classe. Scopri alcuni numeri del fenomeno e lasciati ispirare dalle scuole internazionali che hanno fatto della sostenibilità il loro punto di forza.

UNA SCUOLA SOSTENIBILE
PER I CITTADINI
DI DOMANI,
SEMPRE PIÙ SENSIBILI
AL TEMA

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

UNA SCUOLA SOSTENIBILE PER I CITTADINI DI DOMANI,
SEMPRE PIÙ SENSIBILI AL TEMA

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

Fonti: Osservatorio Ecosistema scuola; Ocse; Il Sole 24 Ore.

Fonti: Osservatorio Ecosistema scuola; Ocse; Il Sole 24 Ore.

Nella scuola che vorresti si fa lezione all’aperto e ci sono orti da coltivare?
SCOPRI LE SCUOLE PIÙ SOSTENIBILI DEL MONDO!

INCLUSIONE

Perché l’abbiamo scelta? Perché crediamo nel valore di una scuola per tutti, collaborativa e personalizzata, basata su ascolto e dialogo. Scopri alcuni numeri del fenomeno e lasciati ispirare dalle scuole internazionali che hanno deciso di mettere l’inclusione al centro della didattica.

QUANDO
L’INCLUSIONE
AIUTA LA DIDATTICA

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

QUANDO L’INCLUSIONE AIUTA LA DIDATTICA

Ecco alcuni numeri del fenomeno.

Fonti: Report Istat “L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità”; Fondazione Ismu; Ministero dell’Istruzione “Gli alunni con cittadinanza non italiana”; Sipps – Società Italiana Pediatria Preventiva e Sociale.

Fonti: Report Istat “L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità”; Fondazione Ismu; Ministero dell’Istruzione “Gli alunni con cittadinanza non italiana”; Sipps – Società Italiana Pediatria Preventiva e Sociale.

La scuola che vorresti offre programmi di studio personalizzati e favorisce momenti di confronto?
SCOPRI LE SCUOLE PIÙ INCLUSIVE DEL MONDO!

Per non perderti tutti gli aggiornamenti sul concorso #LEPAROLECHESIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO,
segui la pagina Facebook del Nuovo Devoto-Oli

Scopri di più