#LEPAROLE CHESIAMO

I CITTADINI CHE DIVENTIAMO

UN PROGETTO SULL’INTEGRAZIONE E LA CONVIVENZA, CHE PARTE DALL’EDUCAZIONE
E DALLA FORMAZIONE LINGUISTICA.

In un ambiente multietnico e interculturale come quello della scuola italiana oggi, i ragazzi si trovano a riflettere sempre più spesso su concetti come ACCOGLIENZA, INTEGRAZIONE e CONVIVENZA. Soffermarsi sul significato di queste parole può aiutare a sviluppare le competenze di cittadinanza e a costruire una coscienza civile.

Per questo MONDADORI EDUCATION e il NUOVO DEVOTO-OLI hanno proposto l'iniziativa #LEPAROLECHESIAMO #ICITTADINICHEDIVENTIAMO. Il progetto, rivolto alle scuole secondarie di I e II grado, invitava gli studenti a scrivere un racconto sui temi dell'integrazione e dell'accoglienza: un esempio di didattica inclusiva che utilizzando la varietà di registri e la ricchezza lessicale mirava a sviluppare le competenze di cittadinanza.

In pochi mesi sono arrivati in redazione molti elaborati, video e fotogallery, che raccontano di una scuola sempre più inclusiva e interculturale, nella quale la lingua è punto di incontro e strumento di integrazione.

OBIETTIVI DIDATTICI DEL PROGETTO

SS1

Insegnare ai ragazzi a usare il vocabolario e sensibilizzarli sui temi dell’integrazione e dell’intercultura per sviluppare al meglio le competenze di cittadinanza.

SS2

Sensibilizzare i ragazzi sui temi dell’integrazione e dell’intercultura e stimolarli all’uso del vocabolario per migliorare le competenze linguistiche, intese come varietà di registri e ricchezza lessicale. Importante per i racconti scritti dai ragazzi di questo ordine di scuola è stata anche la corretta contestualizzazione storico/ geografica del racconto.